Romania, Viaggi

Mangiare bene a Bucarest: specialità della Romania

La cucina romena è composta da piatti saporiti con gusti decisi,  influenzati dalle pietanze turche ed ungheresi  a base di zuppe, minestre come la ciorba de perisoare (con la carne) o ciorba de fasole (con i fagioli). I secondi  dominano le tavole dei bucarestini come il stinco di maiale, ciolan afumat, oppure le sarmale involtini di carne ricoperti da cavolo o verza e mici polpette con mostarda. Se invece siete amanti dei dolci non perdetevi la papanasi con ricotta panna e marmellata o i covrigi che sono delle ciambelline di pane. Il tutto accompagnato da Tuica, un distillato di uva e prugne

Belgio, Viaggi

Ristoranti tipici a Bruxelles

I piatti belgi influenzati dalla cucina francese vantano notevoli ed importanti realtà della ristorazione quanto la città di Parigi. Bruxelles non è solo zuppe, verdure e cavolini ma conquista con i suoi frutti di mare come le cozze accompagnate dalle squisite patatine fritte di cui sono gli inventori, leccornie come i gaufres, favolosi waffels  o le famose le praline e i noti cioccolatini Godiva. Non dimentichiamo che la città vanta la produzione di più di 600 birre dalle più diffuse e commerciali come la Leffe e Jupiler alle più apprezzate come la Lambic a fermentazione spontanea, o la Kriek con succo di ciliegia

Grecia, Viaggi

Cosa e dove mangiare ad Atene

Atene è gremita di ristoranti dove il cibo è di qualità e a prezzi economici come ad esempio nelle tipiche Taverne dove sarete allietati dal Rebetiko, musica greca. Non mancano le fantastiche pasticcerie con una vasta scelta di dolci speziati. Una vera tentazione! Durante la mia vacanza ho assaporato varie specialità e cenato in posti bellissimi.  E quindi cosa e dove mangiare ad Atene? Ecco i miei consigli: