Cosa_vedere_a_Lanzarote
Isole Canarie, Viaggi

Cosa vedere a Lanzarote: scopri le attrazioni dell’isola

Lanzarote è un’isola vulcanica dichiarata “Riserva della Biosfera dall’UNESCO” nel 1993 per la sua bellezza naturale, i suoi paesaggi lunari, le sue spiagge paradisiache, offre tantissime attività avventurose e culturali. Il clima è tropicale 365 giorni all’anno ed è un sogno per tutti  noi che amiamo crogiolarsi al sole, trascorrere giornate di totale relax  tuffandoci nelle sue acque cristalline. Vieni a scoprire la scenografica Lanzarote con il mio articolo:

Cosa_vedere_a_Lanzarote
Playa Reducto Arrecife

Come arrivare dall’aeroporto di Lanzarote in centro

Il sistema di trasporto pubblico di Lanzarote collega tutti i principali punti di interesse del luogo e per arrivare al centro di Arrecife dovrai utilizzare, nei giorni feriali il n. 22 che ti accompagna fino alla fermata di “Intercambiador de Guaguas” mentre nei giorni festivi sarà il n. 23. Se invece vuoi raggiungere Playa Blanca (Sud dell’Isola) leggi questo articolo: Come raggiungere il centro con i mezzi pubblici

Preferisci muoverti autonomamente? Puoi noleggiare un’auto della compagnia “Cicar” a prezzi competitivi con il vantaggio di poter pagare anche in contanti

Cosa vedere a Lanzarote

Jardin de Cactus

Questa incantevole isola delle Canarie ha molto da offrire fra cui il meraviglioso Jardin de Cactus realizzato dall’artista Cesar Manrique nel 1991 che da una vecchia cava abbandonata ha partorito questo museo molto particolare. Si trova nel Comune di Guatiza e accoglie più di 4500 specie provenienti da cinque continenti. All’interno si estende un anfiteatro a gradinate dove l’arte si fonde con la natura

Consiglio di salire sul Mulino del Miglio, risalente al XIX secolo ove ammirare il giardino in tutta la sua bellezza per poi rilassarsi al punto ristoro con la particolarità di scale a spirale che accolgono una struttura di boe e rete di aste sospesa riprendendo la forma dei cactus

Orari di apertura 10-16.30. Puoi acquistare il biglietto online al sito Cactlanzarote. e raggiungere l’attrazione con il bus n. 7 o n. 9 dalla Estacion Guaguas Andenes ad Arrecife

Jardin_Cactus_Lanzarote

Jameos del Agua

Un’ altra creazione dello stesso artista  è il Jameos del Agua uno spazio culturale originatosi in un tunnel vulcanico sotteraneo composto dal “Jameo Grande” dove si posizione la panoramica piscina, “Jameo de la Cazuela” e “Jameo Chico”. Orari dalle 10 alle 17.15. Biglietto online al sito Cactlanzarote

Parco Nazionale Timanfaya

Se ami l’avventura non puoi perderti il Parco Nazionale Timanfaya dove la terra si trasforma in un paesaggio vulcanico incredibile e i colori aranciati creano un’atmosfera lunare impressionante. E’ veramente qualcosa di unico! La visita è tramite tour- bus di circa 40 minuti con brevi soste nei punti più instagrammabili . Alla fine si può assistere a una dimostrazioni di attività geotermiche. Vi consiglio di arrivare presto per evitare lunghe code. Al Ristorante potete assaggiare il pollo cotto con il calore del vulcano

Mercato di Teguise

Se ami i mercatini locali devi assolutamente visitare il  grande Mercato di Teguise, un villaggio molto caratteristico e pittoresco composto di case bianche. Fra le bancherelle puoi trovare prodotti locali tipici, souvenir, artigianato e abbigliamento. Si svolge ogni domenica e si può raggiungerlo da Arrecife con il bus. n. 14

Spiagge Playa Flamingo 

Nel sud di Lanzarote a Playa Blanca si estende una delle spiagge più belle dell’ isola: Playa Flamingo. Sabbia dorata con acque cristalline calme delimitate da grandi rocce dove poter trascorrere una giornata favolosa baciata dal sole.  Attrezzata anche da aree verdi con bar dove per sorseggiare un drink o mangiare un bel gelato. Durante la passeggiata, sul piccolo promontorio, potrete fotografarvi con i migliaia di lucchetti coloratissimi a forme di cuore e godervi la vista mozzafiato della Playa

Playa_Flamingo_Lanzarote

Gastronomia Locale: papas arrugadas, lapas a la planca

Durante la mia vacanza a a Lanzarote, sono stata in un ristorantino locale ad Arrecife che proponeva sapori tradizionali canari. La “Casa del Miedo” è un posto molto semplice, spartano ma ricco di piatti gustosi come le lapas a la plancha ovvero molluschi alla griglia o le papas arrugadas, patate bollite servite con una salsa di mojo veramente deliziose. Ho assaggiato anche il “pulpo frito” e lo trovato strepitoso cenando con un tramonto stupendo sul piccolo porticciolo. Assaggia anche il vino dell’isola come il Malvasia

Lapas_plancha_Lanzarote
Lapas a la plancha

Lanzarote è un surfista che guarda il cielo movimentato da nubi frettolose che si alternano al sole temperato e gentile che di forti Alisei che spifferano le nuove dal mondo. Cit.

 

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *