Campo-di-zucche-Veneto
Italia, Viaggi

Campo di zucche in Veneto: scopri il Pumpink Patch a Treviso

Ottobre è un mese suggestivo grazie a Madre Natura che regala sfumature dai colori caldi. Tutto si tinge di giallo ed arancio donandoci frutti e ortaggi come le virtuose zucche. Dalle forme particolari in passato venivano utilizzate per trasportare cereali o creare utensili. Oggi hanno trovato un impiego diverso e creativo come ornamento di giardini, spazi decorativi soprattutto per il periodo di Halloween

Campo-di-zucche-Villorba

In Italia nasce così il fenomeno chiamato “Pumpkin Pacth” ovvero la tradizione di andare in un campo per raccogliere queste meravigliose cucurbitacee per poi decorarli e trasformarli nella Jack-o’-Lantern. La zucca viene intagliata per disegnare tratti di un volto spaventoso e inserire una luce o candela. Dove vivere quel piccolo sogno americano nel Veneto?

Campo-di-zucche-carretto

Tantissime sono le città che richiamano questo evento e negli ultimi anni è entrato nella nostra tradizione portando curiosità e divertimento per grandi e piccini. Uno di queste è “Villaggio delle Zucche” a Villorba (TV) nel Veneto. Oggi vi porto a vivere una giornata nell’Azienda Agricola Bio di Nonno Andrea

Villaggio-delle-Zucche

Grazie alla vasta produzione di zucche, il proprietario Paolo assieme al figlio hanno creato varie aree giochi per bimbi con tanto di trenino, trattore, cavalluccio in legno e tantissima paglia dove potersi rotolare felici

Campo-di-zucche-trattore

Villaggio-delle-Zucche-cavalluccio

Gli spazi per scattare foto divertenti sono creativi, fantasiosi come l’enorme Trono pagliericcio accompagnata dalle dame Zucche o il groviglio-cupola composta da rami intrecciati

Campo-di-zucche-trono-paglia

Non mancano gli insostituibili spaventapasseri come il parcheggiatore o il contadino con la forca che fa da guardiano a questo luogo magico e balle di fieno dipinte per l’occasione

Spaventapasseri

Balle-fieno-Villorba-Tv

Potete scegliere la vostra zucca preferita da acquistare seguendo la tradizione del You-Pick e nei giorni 30 e 31 ottobre gli Chef di Nonno Andrea intaglieranno e coloreranno simpatiche zucche. Non mancate!

Zucche-Villorba

Se desiderate fermarvi c’è un punto ristoro dove poter far colazione con prodotti genuini fra biscotti e torte profumate ma anche delizie per il pranzo con ingredienti gustosi e di stagione. Il top sono i cocktail botanici preparati con fiori ed erbe officinali

All’interno si trova un punto vendita dove espongono il raccolto dei loro orti certificati Biodivesity Friend ma anche composte di frutta, creme alla nocciola e vini come il Chardonnay. Ringrazio Paolo che mi ha omaggiata di una marmellatina di zucca e limone veramente squisita

Caffe-composta-zucca-Villorba

Il Villaggio apre ai primi di ottobre fino al 31 ottobre con ingresso libero e senza prenotazione. L’ Agriturismo segue gli orari delle 8.00 fino alle 21. Green pass solo per consumare ai tavoli negli spazi chiusi. Per maggiori info  0422-444670

Si trascorre una giornata all’insegna dell’allegria e io sono tornata un po’ bambina divertendomi assieme alla mia amica Anna. E’ un luogo che ti  regala momenti di spensieratezza

Jack O’ Lantern 

Una delle tante leggende narra che l’ubriacone Jack fu rifiutato dal Paradiso per l’enormità di peccati commessi. Quando fu davanti all’Inferno, venne scacciato anche dal Diavolo che gli lanciò un tizzone ardente e lo condannò al freddo e buio in eterno. Jack  posizionò la luce dentro a una rapa intagliata e iniziò a vagare per trovare un posto accogliente.  Da quel giorno, nella notte di Halloween, si può scorgere una fiammella che si aggira nell’oscurità alla disperata ricerca della strada di casa

A pochi km da Villorba si trova il bellissimo Borgo di Asolo dei Cento Orizzonti e l’incantevole Treviso con i suoi ponticelli

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.